HOME PAGE LA MASSERIA PREZZI E SERVIZI CONTATTI PHOTOGALLERY  
 

 

 
 
 

 

 
  Monopoli I dintorni
 
 
 
 
 

Monopoli è anche detta la città delle cento contrade: l’agro infatti è diviso in varie località, denominate contrade.
La costa ha oltre 25 stupende cale ed ampie distese sabbiose è particolarmente adatta alla balneazione e all’esplorazione della vita sottomarina.

La macchia mediterranea, ancora presente in diverse zone dell’agro, è protetta; di particolare pregio naturalistico è l’oasi faunistica del Monte di San Nicola, con la presenza di preziose specie botaniche.

La piana costiera costituisce un paesaggio suggestivo per le antiche masserie che la punteggiano e per la presenza dei monumentali alberi secolari di ulivo.

Durante l’età antica Monopoli divenne crocevia di viaggi e contatti con l’oriente durante le Crociate. Durante il Medioevo la città conosce la sua massima espansione, in seguito alle dominazioni straniere Monopoli conosce un inesorabile declino e durante la dominazione aragonese ha un periodo di ripresa che continua anche sotto la dominazione Veneziana nel 1484. La città conosce un’età di terrore quando i Turchi si affacciano sulle sue coste. Dal Seicento in poi Monopoli segue le sorti del resto del Mezzogiorno, con le dominazioni dei Borboni, e quindi l’annessione al Regno d’Italia nel 1860.

Da visitare il Castello di Carlo V, un fortilizio edificato durante la dominazione spagnola (sec. XVI), Palazzo Palmieri (sec. XVIII), l’Ex Palazzo Civico Prospero Rendella, il Castello di Santo Stefano, la Piazza Vittorio Emanuele è tra le più grandi di Puglia e d’Italia, nata nel 1796  grazie all’approvazione del Re di Napoli, la Piazza XX Settembre è la sede del quotidiano mercato ortofrutticolo e conduce al Duomo cittadino, la Chiesa di Santa Maria Amalfitana, le Chiese rupestri come: Santa Maria del Soccorso e Santo Spirito, gli scavi archeologici e il Museo di Egnazia, il Museo Diocesano di Monopoli e il Museo Basilica Cattedrale.

Rinomata è la località Capitolo, a circa 6 km dal centro della città, centro della vita notturna monopolitana durante il periodo estivo. Importante è anche il Porto e i cantieri navali.
Festa patronale: 16 dicembre - Sagra a mare, con arrivo in piena notte al porto di Monopoli della zattera miracolosa della Madonna della Madia e successiva processione per le vie della città, fino in Cattedrale dove si svolge all’alba una messa solenne.
Festa patronale: 14 agosto - Rievocazione del miracoloso approdo della zattera con sopra l’icona della Madonna della Madia.

Numerose sagre che durante tutto l’anno vanno ad arricchire il panorama turistico cittadino.

Curiosità: Delle sette Confraternite presenti tuttora in città, quella del Purgatorio (o di Santa Maria del Suffragio) è una delle più antiche. La Chiesa omonima che li ospita, ha anche una cappella un po’ macraba: qui si conservano le antiche mummie dei confratelli vissuti per lo più nel XIX secolo.

 

Alberobello
Bari
Castel del Monte
Cisternino
Conversano
Gravina in Puglia
Grotte di Castellana
Locorotondo

Matera
Mola di Bari
Monopoli
Noci
Ostuni
Polignano a Mare
Putignano
Trani
Zoo Safari

 

Eventi in Puglia


 


 


 
Copyright 1995-2013 © La Masseria Sant'Angelo | Realized by LM Communication